La Vitiligine è un disordine acquisito della pigmentazione cutanea, relativamente frequente (0,5-2% della popolazione mondiale), caratterizzato dalla comparsa di macchie acromiche ben circoscritte, disseminate sulla superficie della cute, la cui confluenza può condurre anche ad una depigmentazione generalizzata. La lesione elementare è una macula acromica, di colore uniforme, bianco latte o avorio, di dimensioni variabili…

Grazie a un kit sarà possibile prelevare in soli 20 minuti una piccola parte di cute per poi inocularla sulla macchia priva di pigmentazione ROMA — Buone notizie per coloro che soffrono di vitiligine, la malattia della pelle che produce chiazze bianche non pigmentate. All’Istituto Dermatologico San Gallicano, nel dipartimento di Fotodermatologia diretto dal professor…

Uno studio che ha visto lavorare insieme ricercatori sauditi e thailandesi ha fatto registrare un ottimo risultato per il trapianto di melanociti e cheratinociti per il trattamento della vitiligine. Ls pigmentazione permane per oltre 72 mesi. Circa la metà delle persone che soffrono di vitiligine e che si sono sottoposte a trapianto di melanociti-cheranociti non…

In Italia i primi 10 casi di trapianto cellulare autologo per l’eliminazione delle macchie di vitiligine. La tecnica francese, messa a punto a Bordeaux dal medico Gauthier, e’ stata presentata oggi a Roma dagli specialisti del San Gallicano di Roma all’87esimo congresso della societa’ italiana i dermatologia (Sidemast). Spiega Giovanni Leone, responsabile del servizio di…