A Israelitico ‘Open day vitiligine’, Leone: “No a paura del sole”Roma, 25 giu. – L’ospedale Israelitico di Roma, conosciuto come centro di riferimento nazionale per la Fotodermatologia e la Cura della Vitiligine, aderisce all’iniziativa ‘World Vitiligo Day’ organizzando un Open day che si terrà domenica 27 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, presso la sede storica dell’ospedale ebraico in Piazza San Bartolomeo all’Isola Tiberina di Roma.

Tutte le visite saranno gratuite su prenotazione. Per capirne di più, l’agenzia di stampa Dire ha interpellato il professor Giovanni Leone, coordinatore e responsabile scientifico della Dermatologia dell’ospedale Israelitico di Roma.

– Perché avete pensato ad un Open Day e come si svolgerà? “E’ la prima volta in assoluto che in Italia si celebra questa Giornata Mondiale della Vitiligine. Noi abbiamo pensato di rilanciare la nostra attività medica, visto anche il miglioramento del numero dei contagi da Covid-19, con un incontro in presenza con i pazienti organizzando un Open Day. Sono previste infatti visite gratuite, consulenze e confronti con la nostra equipe di esperti. A tutti coloro che interverranno doneremo flaconi di prodotti gentilmente forniti da aziende del settore specifiche per questa patologia. E’ previsto un check up della pelle e tutto si svolgerà dalle 8.30 alle 13.30 presso la sede del nostro Centro all’Isola Tiberina”.

– Durante la mattinata ad ogni paziente verrà rilasciato un Decalogo. Può dirci quali sono i consigli principali per chi soffre di questa patologia e i sintomi che devono spingere il paziente a recarsi subito dallo specialista per un controllo? “Il motto della giornata e di questo decalogo è di ‘non aver paura del sole’ perché per il paziente affetto da vitiligine l’estate è un periodo di terrore, trauma e paura. Questo perché l’esposizione al sole può aggravare la malattia e dunque renderla più evidente. Per questo tra le altre cose, all’interno del decalogo suggeriamo anche come esporsi al sole gradatamente, i prodotti da usare nonché alcune indicazioni sui prodotti da assumere per via orale per proteggere la pelle durante l’esposizione ai raggi solari. Tutta una serie di regole e di consigli utili per affrontare l’estate senza angosce. Questo appuntamento vuole essere anche un modo per riprenderci degli spazi, in tutta sicurezza ovviamente, dopo tutte le chiusure.

L’obiettivo è tornare a vivere dedicando attenzione al proprio corpo”.

Fonte : http://direnl.dire.it/odm/anno/2021/giugno/25/?news=N07

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *