In questo periodo si è esposti al sole 🌞 anche se non si va al mare 🌊. Quindi bisognerebbe prendere delle precauzione per salvaguardare la nostra pelle dai raggi solari.

Leggi i nostri consigli :

1) Riparati con attenzione negli orari “a rischio” dalle 11 alle 16 circa.
No alla protezione 50+ su tutte le zone del corpo ed in qualsiasi situazione.

2) Utilizza sempre la protezione, però quella consigliata dallo specialista per
il tuo fototipo e adatta per consentire una efficace stimolazione della
pigmentazione.

3) Ricordati che in estate l’intensità delle radiazioni solari e lo stress ossidativo
da radicali liberi è aumentato rispetto al resto dell’anno: assumi
regolarmente degli integratori ad azione antiossidante e privilegia il
consumo di cibi naturali ricchi di antiossidanti.

4) L’estate è la stagione in cui si pratica più attività sportiva, spesso causa di
traumatismi sulla nostra pelle. In tal senso, fai attenzione perché nella
vitiligine, un trauma, specie se ripetuto, può portare a comparsa di nuove
lesioni o peggioramento di quelle esistenti (Fenomeno di Koebner).

5) Limitarsi nell’indossare indumenti molto attillati e stretti che a volte si usano
di più nel periodo estivo, sempre per evitare il fenomeno di Koebner.

6) Se hai la pelle che tende ad abbronzarsi facilmente, può essere molto utile
applicare sulle zone dove non c’è la vitiligine un protettivo solare con fattore
di protezione molto alto (50+), per evitare che la pelle sana si scurisca troppo.

7) Chiedi consiglio al tuo specialista dermatologo di fiducia per sapere quali
esami conviene eseguire per escludere la presenza di altre malattie
autoimmuni che possono essere associate alla vitiligine.

8) Attieniti sempre alle prescrizioni aggiornate del tuo specialista dermatologo
di fiducia: in estate ci possono essere dei farmaci il cui uso è controindicato.

9) I periodi in cui si è immersi nell’acqua (mare, piscina) contano come periodi
di esposizione al sole e quindi, soprattutto le zone colpite da vitiligine, vanno
protette, con un prodotto solare Water-resistant ad altissima protezione.

10) Se pratichi l’elioterapia, sotto consiglio dello specialista, ricordati:
di attenerti a quanto prescritto; rispettare il tempo massimo di esposizione;
scegliere un momento in cui sei tranquillo/a; applicare sempre i prodotti
secondo le indicazioni dello specialista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *